TYPICAL WINE FROM LATIUM

, , , 0

A sud di Roma c’è una zona a forte vocazione vitivinicola, Frascati, dove la vite prospera da millenni. Come su quasi tutti i colli vicini, mentre un tempo ne erano ricchi anche luoghi tipo la meravigliosa Villa Borghese nel cuore della Capitale. Il Cesanese è l’unico vitigno rosso autoctono del Lazio coltivato da sempre nel territorio, ma riscoperto CIN CIN qualitativamente solamente negli ultimi anni.

Nell’azienda Imperatori, pur essendo una varietà difficile, si è adattato egregiamente grazie a terreni sciolti, ben drenati e a un’esposizione ideale, giusti presupposti per esaltarne l’eleganza e la complessità.

L’enologo Angelo Giovannini, che segue il progetto, sottolinea quanto ardua sia «la sfida di reinserire il Cesanese nel suo terroir originale. Riscoprire un vino elegante e complesso può essere motivo di grande orgoglio per chi fa questo lavoro, soprattutto perché non è un vitigno facile, anzi, è difficile quasi quanto un Pinot Nero».

Basta aprirlo e degustarlo per scoprire un’uva a bacca rossa che sa stupire in eleganza.

bottiglia-cesanese-alta-qualita100% LAZIALE Uva: Cesanese in purezza
Zona di produzione: Frascati (RM)
Annata disponibile: 2014
Fermentazione: malolattica in botti di legno
Affinamento: in tonneau di
rovere francese per almeno dieci
mesi, con continui bâtonnage
Colore: rosso rubino tendente al
granato con l’invecchiamento
Aroma: intenso e ampio, con
note floreali e fruttate tipiche di
questo vitigno
Abbinamento: primi piatti della
cucina romana come fettuccine con rigaglie di pollo, amatriciana,
abbacchio al forno e pollame
arrosto o in umido
Temperatura di servizio: 18/20°C

Comments are closed.